La Rivoluzione Individuale

Il 28 novembre 2019 dalle ore 10:00 presso la Chiesa dei Santi Demetrio e Bonifacio – Piazzetta Teodoro Monticelli, 6, 80134 NAPOLI – si terrà la conferenza di Elio D’Anna dal titolo “La Rivoluzione Individuale”. L’incontro è organizzato dall’associazione Theotokos onlus in partenariato con il Centro Interdipartimentale di Ricerca “Raffaele D’Ambrosio” LUPT, dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, da anni punto di riferimento di studiosi e ricercatori nazionali ed internazionali.

Elio D’Anna fondatore e presidente della European School of Economics, è autore, imprenditore, filosofo, economista, poeta e musicista e attraverso la sua Fondazione e filantropiche iniziative, promuove studi scientifici e sostiene la ricerca tecnologica per l’avvento di una “Seconda Educazione” che egli stesso definisce una “rivoluzione Individuale”

L’economia che verrà, trasformerà le industrie e le imprese in scuole dell’essere, in cui ci si insegnerà l’Arte del Sognare, sarà in questi luoghi che verranno trasmessi i principi del miglioramento personale e dell’integrità interiore per consentire alle persone, ai dirigenti e a ogni collaboratore di diventare esseri completi. Il mondo degli affari deve rendersi conto che l’espressione reale e finanziaria deriva dalla qualità e diminuisce rapidamente quando essa viene a mancare.

Vi è inoltre la necessità improrogabile di riconoscere un “Diritto Rivoluzionario” mai sancito da nessuna “Carta” e neppure rivendicato da alcun manifesto o movimento: il diritto inalienabile dei giovani a “Sognare” e vedere realizzato il proprio “Sogno”.

Presenzierà l’evento il prof. Guglielmo Trupiano, direttore del Centro LUPT.

Recentemente Elio D’Anna ha partecipato ad un convegno a Napoli dal titolo L’Economia della Felicità, in cui ha espresso i fondamenti della sua filosofia rivolta all’individuo e alla sua preparazione intellettuale ed umana. La ESE è una Business School Internazionale con la missione di preparare nella politica come nell’economica una nuova generazione di leader, uomini incorruttibili, sognatori pragmatici, capaci di armonizzare gli apparenti antagonismi di sempre: economica ed etica, azione e contemplazione, potere finanziario e amore.